Social
ITReview Qlik Elite partner for business intelligenceITReview Qlik Elite partner for business intelligence ITReview Qlik Elite partner for business intelligenceITReview Qlik Elite partner for business intelligence ITReview Qlik Elite partner for business intelligenceITReview Qlik Elite partner for business intelligence ITReview Qlik Elite partner for business intelligenceITReview Qlik Elite partner for business intelligence
it
HAI QUALCHE DOMANDA?
Analisi Magazzino: la BI ottimizza la gestione dello stock 2
Data Analytics

Analisi Magazzino: la BI ottimizza la gestione dello stock

28 Ottobre 2020

L’analisi e la valutazione del magazzino ricoprono un ruolo strategico nella gestione di un’azienda, in quanto rendono esplicite una serie di informazioni rilevanti, sia da un punto di vista economico che logistico. Le analisi a valore e a quantità degli stock, infatti, forniscono indicazioni precise sull’efficienza delle organizzazioni nel dimensionare le proprie scorte e nel coordinare i diversi flussi della supply chain. Elementi, questi, che se non correttamente gestiti possono compromettere la capacità di intraprendere investimenti strategici, con conseguenti effetti sulla competitività e redditività aziendale.

Ma, quali sono le più comuni criticità che si rilevano quando si parla di analisi magazzino?

Quantificare e valorizzare con precisione la merce che è nelle disponibilità delle aziende è un’attività complessa. Richiede di razionalizzare un’ampia mole di dati per natura dinamici e sensibili sia a fattori esterni, non direttamente governabili dall’organizzazione, che a dinamiche e valutazioni interne.

Soprattutto in assenza di adeguate soluzioni di Data Analytics, l’analisi magazzino restituisce informazioni parziali e superficiali, incapaci quindi di offrire effettivo valore al processo decisionale. È prassi comune delle aziende, infatti, utilizzare software gestionali per condurre simili analisi ma, a causa della limitata flessibilità di questi strumenti, spesso si fatica a comprendere con chiarezza le prestazioni o le reali criticità legate alla gestione dei prodotti. Questo perché l’utente si trova di fronte a tabelle popolate da una considerevole quantità di dati, statici e senza alcuna elaborazione grafica. Cosa che è, invece, fondamentale per chiarire il significato di quanto si osserva.

Nonostante si riesca a ottenere un valore numerico dello stock, quindi, rimane la difficoltà di approfondire le informazioni raccolte. Per comprendere l’indice rotazione dei prodotti, l’andamento dei consumi, o ancora per capire com’è composto il magazzino. Solo per citare alcuni esempi.

L’analisi magazzino implementata da ITReview

Conoscere quanto ruotano i prodotti in un determinato intervallo temporale, quali sono slow moving e quali invece fast, come si sviluppano i movimenti in entrata e in uscita è utile non solo alla miglior gestione del magazzino, ma anche all’ottimizzazione degli acquisti e di tutte le altre aree aziendali su cui tali informazioni hanno un impatto diretto. Proprio per questo abbiamo costruito sulla piattaforma Qlik Sense una dashboard, semplice e intuitiva, che permette di visualizzare e navigare i dati riferiti agli stock di merce, quantificandone il valore e dettagliandone il comportamento.

Le analisi incluse nella nostra soluzione sono molteplici e spaziano dalle principali misure aziendali, come giacenze, acquisti e consumi, indici di rotazione, frequenze di prelievo sino a dimensioni più rilevanti come classificazione ABC o altre classificazioni progettate con il cliente.

Coerentemente alle esigenze di business, vengono poi stabiliti, per i diversi parametri, dei valori soglia con l’intento di rendere evidenti all’utente situazioni a potenziale rischio (come ad esempio livelli troppo elevati o troppo bassi di scorte rispetto all’effettiva domanda o all’indice di rotazione), su cui è necessario intervenire. Sul piano operativo, tale indicazione consente di evitare rotture di stock e allineare così l’offerta dei prodotti (e quindi la merce a magazzino) alla reale domanda di mercato, evitando di immobilizzare capitali in modo non ottimale e garantendo sempre una fornitura costante sul mercato.

I plus della nostra soluzione

La nostra soluzione consente di avere una visione completa ed attendibile del proprio magazzino, riducendo il rischio per l’azienda di trovarsi in una situazione critica e limitando di conseguenza i rischi di gestione. I suoi punti di forza possono essere sintetizzati in:

  • Migliore gestione aziendale: il nostro cruscotto d’analisi rende immediatamente accessibili le informazioni più critiche ed essenziali in ambito di gestione degli stock, in maniera totalmente automatizzata, che impattano in modo diretto sull’economicità e sostenibilità del business. La disponibilità di tali indicazioni consente al management di compiere scelte sulla base di dati oggettivi e in maniera rapida.
  • Flessibilità nella consultazione del dato: con la nostra applicazione è possibile impostare le analisi con diversi livelli di dettaglio (dal dato aggregato di sintesi all’informazione specifica su una particolare prodotto). La possibilità di navigare velocemente le diverse gerarchie dei dati tramite drill-up e drill-down stimola la scoperta di nuovi insights.
  • Data Visualization: le tecniche di data visualization rendono l’informazione intuitiva e facilmente accessibile, agevolandone l’utilizzo nell’ambito delle decisioni, sia micro che macro. Attraverso visualizzazioni efficaci, infatti, anche l’utente meno esperto riesce ad identificare a colpo d’occhio situazioni di rischio o eventuali errori, garantendo così interventi tempestivi.
Torna indietro